La pecora Racka

“Compagna di Ungheria“ a casa nel Lazio